"In memoria di Antonio e Bartek": il minuto di silenzio della stampa Ue a Bruxelles

I giornalisti europei hanno voluto ricordare i due giovani amici morti nell'attacco al mercatino di Natale di Strasburgo

I giornalisti europei della sala stampa della Commissione Ue hanno osservato oggi a Bruxelles un minuto di silenzio per ricordare i colleghi Antonio MegalizziBarto Pedro Orent-Niedzielski, detto Bartek. Due amici, appassionati di comunicazione, che hanno avuto la sfortuna di trovarsi insieme al mercatino di Natale di Strasburgo durante l'attacco dell'11 dicembre. A chiedere il minuto di silenzio è stata la delegazione italiana della stampa a Bruxelles. Una richiesta subito accolta dal servizio portavoce della Commissione Ue.  

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Varoufakis diffonde gli audio segreti delle riunioni dell’Eurogruppo. Ue: “Siamo rammaricati”

  • Macron apre ad Albania e Macedonia nell'Ue: "Se rapporto Commissione è positivo..."

  • La Nato ‘ordina’ a Bruxelles di comprare più F35

  • Brexit, 95enne italiano vive a Londra da 68 anni, ma deve provare la residenza per restare

  • “La fabbrica di auto elettriche fa male all'ambiente”, giudice blocca Tesla in Germania

  • Ok alla fabbrica di auto ecologiche Tesla, ma si disboscheranno 92 ettari di boschi

Torna su
EuropaToday è in caricamento