Il M5s pensa a gruppo autonomo a Strasburgo: nessuna preclusione ma decidiamo noi

Le elezioni europee a maggio, il Movimento scalda i motori e punta a farsi capofila di una alleanza tra partiti europei al Parlamento Ue

Un gruppo alternativo e autonomo, con tutti quelli che ci stanno, senza preclusioni. È questo, secondo quanto scrive l'agenzia Agi, l'obiettivo di M5s in vista delle prossime elezioni europee. Con una sola condizione: le proposte devono essere quelle che i 5 Stelle - che rivendicano un ruolo determinate, da capofila - ritengono prioritarie. I pentastellati riscaldano ancora i motori, ma la campagna elettorale per la 'gara' di maggio è praticamente ai nastri di partenza, con tanto di programma e di obiettivi.

Fra questi, la tutela a tutto campo dell'ambiente: mettersi in regola sul fronte delle infrazioni e via la plastica mono uso, ad esempio. Una battaglia di ideali da portare avanti per cambiare l'Europa. I candidati? Sicuramente non i parlamentari né i ministri 'eletti', perché resta il vincolo del non ricoprire due incarichi. Nessuna intenzione di rivedere la regola del secondo mandato, hanno infatti assicurato fonti qualificate M5s. L'ipotesi non sarebbe nemmeno sul tavolo, è una 'fake news', hanno sottolineato, anche se tra i 5 stelle c'è chi non nasconde di essere tentato da un cambiamento in proposito. Intanto, Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista, insieme a Capodanno, saranno con ogni probabilità i 'frontman' M5s nella campagna che sta per iniziare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Lavoro

    Banche e risparmiatori truffati, perché l’Italia potrebbe chiedere i danni all’Ue

  • Attualità

    Stop alle aziende cinesi nei nostri appalti pubblici: Francia e Germania sfidano Pechino

  • Attualità

    “Gli italiani con l’euro”. E Borghi chiede la testa dell'addetto stampa del Parlamento Ue

  • Lavoro

    "No all'assunzione di 10mila guardie Ue di frontiera", l'Italia contro il piano di Frontex

I più letti della settimana

  • Cina, Prodi 'apre' al governo: "Italia intercetti la nuova via della seta". E sull'Ue: "Pane mezzo cotto"

  • Musulmani sotto attacco in tutta Europa. E 2 italiani su 3 non li accetterebbero in famiglia

  • “Gli italiani con l’euro”. E Borghi chiede la testa dell'addetto stampa del Parlamento Ue

  • Test alcolico pre-guida e sistema anti-distrazione: ecco i nuovi salva-vita obbligatori per le auto

  • Pensioni "care" e scuole senza fondi: sul sociale l'Italia spende più della Germania

  • Orban chiede scusa: “Non buttatemi fuori dal Ppe”

Torna su
EuropaToday è in caricamento