Attacco hacker ai politici tedeschi (estrema destra esclusa): pubblicati mail e dati sensibili

Falla nella sicurezza informatica in Germania. Tra le vittime anche la cancelliera Merkel. Unici esponenti "illesi" quelli di AfD

Attacco hacker in Germania. Secondo quanto riferito dalla radio tedesca Rbb, i dati personali ed i documenti di centinaia di politici sono stati pubblicati su un account twitter. Praticamente gli esponenti di tutti i partiti rappresentati al Bundestag sono stati colpiti, ad eccezione dei rappresentanti di Alternativa per la Germania (Afd), di estrema destra. Tra le vittime, anche la cancelliera Angela Merkel.

Il caso: diplomatici Ue hackerati per anni con un banale phishing

Su Twitter sono stati diffusi numeri di cellulare e indirizzi, ma sono stati pubblicati anche carte d'indentità, contenuti di chat e informazioni su carte di credito. Per la ministra della Giustizia, Katarina Barley, si tratta di un "grave" attacco alla democrazia. "L'autore dell'attacco - ha denunciato il ministro - vuole danneggiare la fiducia nella nostra democrazia e nelle nostre istituzioni. Ai criminali e a quanti li sostengono non dovrebbe essere permesso di dettare il dibattito nel nostro Paese".  

Tra le vittime, come dicevamo, c'è anche la cancelliera Merkel. Secondo quanto riferito, sull'account Twitter utilizzato per la pubblicazione dei dati sono stati diffusi il suo numero di fax, il suo indirizzo mail e corrispondenza a lei destinata e da lei inviata. Non è stato al momento chiarito se queste lettere contessero informazioni sensibili. 

Potrebbe interessarti

  • I leader Ue chiudono la porta a Macedonia del Nord e Albania nell'Ue

  • Solo un italiano ai negoziati sul programma del nuovo Parlamento Ue. Ed è del Pd

  • “Questa casa è di sinistra”, negato l'affitto alla leghista

  • Migranti, Bruxelles smentisce Salvini: "La Sea Watch non può sbarcare in Libia"

I più letti della settimana

  • Ferie retribuite e orari certi per le partite Iva: cosa cambia con la nuova direttiva Ue

  • I leader Ue chiudono la porta a Macedonia del Nord e Albania nell'Ue

  • Solo un italiano ai negoziati sul programma del nuovo Parlamento Ue. Ed è del Pd

  • “Questa casa è di sinistra”, negato l'affitto alla leghista

  • Migranti, Bruxelles smentisce Salvini: "La Sea Watch non può sbarcare in Libia"

  • Energia, per colpa del gas l'Italia rischia di pagare caro

Torna su
EuropaToday è in caricamento