I cittadini più euroscettici d’Europa? Sono gli italiani

E’ quanto emerge dal sondaggio Eurobarometro del Parlamento: 1 su 5 voterebbe per l'uscita dall'Unione. Persino i britannici hanno più fiducia di noi nell’Ue

Fino a poco tempo fa gli italiani erano tra i leader dell’europeismo. Oggi sono i più euroscettici d’Europa. Persino più dei britannici che hanno deciso di lasciare l’Ue. E’ quanto emerge dall'Eurobarometro di primavera realizzato dal Parlamento europeo

Solo il 36% degli italiani, infatti, pensa che l’Ue sia una “buona cosa”. Per il 21%, è una “cosa cattiva”. Guardando a tutti gli Stati membri, Regno Unito escluso, il 61% si dichiara a favore dell’Ue: un dato record che non si registrava dal 1989. E anche i britannici fanno segnare un 43% di risposte positive.

La disaffezione degli italiani verso l’Ue è dunque in controtendenza e la si puo’ riscontrare anche nel fatto che quasi 1 italiano su 2 pensa che il nostro Paese non abbia beneficiato dall’ingresso nell’Unione europea: il 49% contro una media Ue del 23%. Siamo l’unico Stato membro in cui i cittadini che ritengono di aver avuto benefici dall’Ue sono in minoranza: il 41%. Nel Regno Unito la percentuale è del 54. Nell’intera Unione a 27 è del 68%, anche in questo caso dato record che non si registrava da 36 anni. 

Si prefigura dunque una Italexit sul modello della Brexit? A quanto pare questa eventualità è ancora lontana: alla domanda se, in caso di referendum sulla permanenza nell’Ue, voterebbero a favore o contro, solo il 19% si dice convinto di scegliere per l’uscita dall’Unione. Il 49% voterebbe per restare nell’Ue. Ma gli indecisi sono al 32%, la quota più alta in tutta l’Europa unita. 

Gli italiani, del resto, sono tra i meno preoccupati per l'emergere di partiti politici che protestano contro le élite politiche tradizionali (e spesso contro l’Ue): il 50% degli italiani si dice preoccupato contro una media Ue del 61%.

Potrebbe interessarti

  • Boeing 737 Max coinvolti in due incidenti, accuse a Ryanair: "Li vuole usare cambiandogli nome"

  • Migranti, Germania e Austria bocciano il piano italiano: "Vecchio di 3 anni"

  • Migranti, Sassoli: “La riforma di Dublino già c'è, i governi Ue si muovano”

  • Negata casa a Bruxelles ad assistente della Lega in quanto italiano. Lui: “Razzisti”

I più letti della settimana

  • Boeing 737 Max coinvolti in due incidenti, accuse a Ryanair: "Li vuole usare cambiandogli nome"

  • Migranti, Germania e Austria bocciano il piano italiano: "Vecchio di 3 anni"

  • Migranti, Sassoli: “La riforma di Dublino già c'è, i governi Ue si muovano”

  • Difesa europea, Macron convoca vertice con 11 Paesi Ue. Ma l'Italia non c'è

  • Il "patto del cavoletto" tra Pd e M5s spacca il governo. E ora la Lega teme per il 'suo' commissario

  • Migranti, Von der Leyen: "Salvare vite in mare è un dovere, riformare regole di Dublino"

Torna su
EuropaToday è in caricamento