Commercio mondiale, “Usa esclusi”. Nasce la corte Omc con i soli rappresentanti Ue, Cina e Brasile

“Misura d’emergenza” adottata dopo che Trump ha bloccato le nomine dei giudici presso l’organo d’appello internazionale sulle controversie in materia di scambio merci e dazi. Oltre agli Stati europei, aderiscono 16 Paesi

L’Unione europea, assieme ad altri 16 Paesi che fanno parte dell’Organizzazione mondiale del commercio (Omc), ha istituito un tribunale per dirimere le controversie internazionali di natura commerciale. Grandi assenti del nuovo organo sono gli Stati Uniti, esclusi dall’iniziativa che in realtà nasce proprio per aggirare il blocco agli organi d’appello in sede Omc imposto dall’amministrazione americana.

Le mancate nomine

Donald Trump viene accusato di aver lasciato loro poca scelta alle controparti degli altri Paesi dal momento che la Casa Bianca ha sospeso la nomina dei giudici presso l'organo di appello dell'Omc, impedendo la continuazione dei lavori dell’organo giudicante.

La misura d'emergenza

Il commissario europea al Commercio, Phil Hogan, ha affermato che la deicisone “rimane una misura di emergenza necessaria a causa della paralisi dell'organo d'appello dell’Omc”. Tra i diciassette membri dell’Omc che hanno dato vita al nuovo tribunale, oltre all'Unione europea, ci sono la Cina, il Brasile, l’Australia, il Messico, la Nuova Zelanda e la Svizzera.

L'incontro

I ministri del Commercio hanno comunicato la decisione dopo un incontro a Davos, in Svizzera, dove è in corso il World Economic Forum. Tra i temi discussi dai rappresentanti dei Governi e dell’Ue, c’è stat anche la preparazione della dodicesima conferenza ministeriale dell’Omc, che si terrà in Kazakistan.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Germania dice no a controllo febbre in aeroporto: "Non serve"

  • Coronavirus una creazione americana? "Fake news partita dalla Russia"

  • Coronavirus, crollano le borse. Il re della finanza: “Meglio per noi"

  • “Il Carnevale è antisemita, sia vietato”, Israele contro i carri di Aalst

  • Coronavirus, Ue contro Salvini: "Deplorevole uso crisi a fini politici"

  • Coronavirus, Lega contro Lega: in Ticino vogliono chiudere la frontiera con la Lombardia

Torna su
EuropaToday è in caricamento