Carola Rackete al Parlamento Ue? Lega e Forza Italia attaccano: "Una vergogna"

L'invito della sinistra europea fa scattare la protesta del Carroccio. Mentre il Comune di Parigi assegna alla capitana della Sea Watch la massima onoreficenza cittadina: "Perseguitata dalla giustizia italiana"

Una protesta a Parigi a sostegno di Carola Rackete

E' solo una proposta, ma tanto è bastato per far scattare la reazione indignata di Lega e Forza Italia, che bollano l'iniziativa come un affronto al Belpaese: la sinistra europea ha chiesto di invitare la capitana della Sea Watch Carola Rackete al Parlamento Ue. La richiesta deve ancora essere approvata, ma ha già sollevato un polverone di polemiche. Tanto più che nelle stesse ora il Comiune di Parigi di assegnare alla giovane attivista la massima onoreficenza cittadina, la medaglia Grand Vermeil.

L'invito al Parlamento Ue

Due gesti contestati soprattutto dal Carroccio. Il primo ad alzare il dito è stato il capogruppo dei sovranisti di Identità e democrazia all'Eurocamera, il leghista Marco Zanni: "Se si dovesse confermare la proposta" della sinistra europea, il gruppo Gue, "saremmo in presenza di un gesto vergognoso. Ci siamo già opposti a questa strumentalizzazione che ha il sapore di una santificazione della Rackete". Secondo Zanni, "non è normale e non permetteremo che un'istituzione come il Parlamento Ue inviti a presenziare in contesti ufficiali soggetti che hanno deliberatamente violato le leggi di uno Stato membro".

Sulla stessa linea l'eurodeputato forzista Fulvio Martusciello, che ha chiesto, qualora l'invito fosse confermato, che insieme a Rackete possano partecipare all'eventuale audizione al Parlamento "anche un rappresentante della guardia di finanza e del ministero dell'Interno italiano, per difendere l'onore del nostro Paese. Spiace davvero che alcuni gruppi si prestino a queste iniziative che hanno come unico scopo quello di danneggiare l'immagine dell'Italia", ha aggiunto.

Le medaglie di Parigi

La decisione su un'eventuale invito ufficiale della capitana della Sea Watch all'Eurocamera sarà presa nei prossimi giorni. Intanto, pero', Carola è stata insignita, insiema all'altra capitana dell'imbarcazione dell'omonima ong tedesca, Pia Klemp, del massimo riconoscimento del Comune di Parigi, la medaglia Grand Vermeil. L'amministrazione guidata dalla sindaca socialista Anne Hidalgo ha deciso di concedere la prestigiosa onoreficenza alle due capitane "per aver salvato migranti in mare". La medaglia, si legge in una nota del Comune, vuole simboleggiare "la solidarietà e l'impegno di Parigi per il rispetto dei diritti umani" e va alle due operatrici umanitarie tedesche "ancora perseguite dalla giustizia italiana".

Parole cui Matteo Salvini ha risposto prontamente su Facebook: "Il Comune di Parigi evidentemente non ha di meglio da fare che premiare questi soggetti qua", ha detto durante la diretta. Il vicepremier ha poi colto l'occasione per attaccare nuovamente Rackete, tanto più dopo la decisione dei suoi legali di denunciarlo per istigazione alla violenza e di chiedere la chiusura del profilo Facebook tanto caro al ledare della Lega (risultato il più attivo in Europa durante le ultime elezioni Ue): "Un bacione a Carola, nonostante mi voglia chiudere il profilo Fb, questa potrebbe essere l'ultima diretta - afferma il vicepremier - In fin da conti le vogliamo tanto tanto bene, perché ha portato una ventata di simpatia in un Paese bello ma strano, che indaga un ministro e libera signorine che attaccano motovedette della guardia di finanza. Vediamo di renderlo sempre più bello questo Paese e meno strano, accelerando la riforma della giustizia", ha aggiunto. 

Potrebbe interessarti

  • La futura leader Ue avverte Salvini: “No al muro anti-migranti con la Slovenia”

  • Bruxelles boccia 'quota 100' e promuove la Fornero: "Attuare le riforme precedenti"

  • Migranti, Germania e Austria bocciano il piano italiano: "Vecchio di 3 anni"

  • Negata casa a Bruxelles ad assistente della Lega in quanto italiano. Lui: “Razzisti”

I più letti della settimana

  • La futura leader Ue avverte Salvini: “No al muro anti-migranti con la Slovenia”

  • L’Ue promuove il reddito di cittadinanza: “Contribuisce alla crescita del Pil”

  • Migranti, Germania e Austria bocciano il piano italiano: "Vecchio di 3 anni"

  • Negata casa a Bruxelles ad assistente della Lega in quanto italiano. Lui: “Razzisti”

  • Difesa europea, Macron convoca vertice con 11 Paesi Ue. Ma l'Italia non c'è

  • Carola Rackete al Parlamento Ue? Lega e Forza Italia attaccano: "Una vergogna"

Torna su
EuropaToday è in caricamento