Vittoria per Puigdemont, la Corte Belga sospende l'estradizione in Spagna

Il leader della lotta indipendentista si era rifugiato nel Paese nell'ottobre 2017 per sfuggire all'arresto. A maggio era stato eletto al Parlamento europeo e per questo gode dell'immunità

Puidgemont al parlamento ue - foto ansa PA/STEPHANIE LECOCQ

La giustizia belga ha sospeso la procedura di estradizione in Spagna dei separatisti catalani Carles Puigdemont e Toni Comin. La decisione del tribunale belga si basa sulla recente sentenza della Corte europea di giustizia, che ha riconosciuto il diritto all'immunità di un altro separatista catalano, Oriol Junqueras, in quanto deputato del Parlamento Europeo.

L'immunità

Anche Puigdemont e Comin sono stati eletti al Parlamento di Strasburgo e quindi godono dell'immunità, fino a quando non sarà eventualmente il Parlamento stesso a revocarla. Ex capo del governo catalano, Puigdemont si è rifugiato in Belgio nell'ottobre 2017 ed è accusato di ribellione e malversazione per aver convocato e tenuto il referendum sull'indipendenza in Catalogna. Per gli stesi reati il suo ex braccio destro al governo, Junqueras è stato condannato a 13 anni di carcere in Spagna.

"Libertà per Junqueras"

"La giustizia belga riconosce la nostra immunità e decide di sospendere il mandato d'arresto e l'estradizione" ha scritto Puigdemont su Twitter. "Ora siamo in attesa del rilascio di Oriol Junqueras, che gode della stessa nostra immunità. La Spagna deve agire come il Belgio e rispettare la legge".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Varoufakis diffonde gli audio segreti delle riunioni dell’Eurogruppo. Ue: “Siamo rammaricati”

  • La Nato ‘ordina’ a Bruxelles di comprare più F35

  • “Il Carnevale è antisemita, sia vietato”, Israele contro i carri di Aalst

  • Coronavirus una creazione americana? "Fake news partita dalla Russia"

  • Coronavirus, Ue contro Salvini: "Deplorevole uso crisi a fini politici"

  • Ok alla fabbrica di auto ecologiche Tesla, ma si disboscheranno 92 ettari di boschi

Torna su
EuropaToday è in caricamento