Le proposte di Di Maio sull'immigrazione? "Sono quelle contro cui votano i grillini in Europa", ironizza il PD

La capodelegazione Dem a Strasburgo attacca il candidato premier 5Stelle: "Sull'immigrazione Luigi Di Maio sta passando dall'incompetenza al ridicolo", "scorda che i suoi eurodeputati hanno votato contro la redistribuzione dei migranti e contro il piano per l'Africa"

ANSA/IGOR PETYX

Di Maio ci ruba la linea e, soprattutto, non sa che gli eurodeputati grillini hanno già votato, a Strasburgo, contro le sue ultime proposte sull'immigrazione. La reazione della delegazione del PD al Parlamento Ue alle affermazioni del candidato premier 5Stelle sul dossier migranti - ossia "obbligare i Paesi dell'est ad accoglierli" ed "avviare dei progetti di cooperazione per l'Africa" - varia tra l'ironico e il didattico

Toia: "Di Maio dall'incompetenza al ridicolo"

“Sull'immigrazione Luigi Di Maio sta passando dall'incompetenza al ridicolo", attacca la capodelegazione dem Patrizia Toia, "il candidato grillino, che fino a ieri voleva farci uscire dall'euro e quindi dall'Ue, e che in un post sul suo blog chiede ai 'cittadini italiani un po' di memoria' oggi ha proposto per risolvere la questione dei migranti di 'obbligare i Paesi dell'est ad accoglierli' e di 'avviare dei progetti di cooperazione per l'Africa'. Peccato - insiste Toia - che queste sono le proposte per cui siamo battiamo, noi eurodeputati Pd e i Governi Renzi e Gentiloni, dal 2015 e che oggi entrambe le proposte sono una realtà normativa dell'Ue in via di applicazione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ignora che i suoi eurodeputati hanno votato contro le norme per ridistribuire i richiedenti asilo"

Ma soprattutto, rileva ancora Toia, "peccato che Di Maio scordi, o semplicemente ignori, che gli eurodeputati grillini al Parlamento Ue hanno votato contro le normative Ue per la redistribuzione dei richiedenti asilo, per il piano per l'Africa e perfino per la riforma regolamento di Dublino, proprio quel regolamento contro cui si scaglia nel suo post perché, scopre ora Di Maio, 'ci impedisce di distribuire in altri Paesi d'Europa i migranti'"."Benvenuto nella realtà Luigi!", conclude la capodelegazione PD.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non un soldo all'Italia", l'alleato olandese di Salvini contro gli aiuti Ue per il coronavirus

  • I tedeschi vogliono la linea dura sull'immigrazione in Europa

  • Financial Times contro l'Olanda: "Antidemocratica l'opposizione al Recovery Fund"

  • Turchia, perché Santa Sofia tornerà una moschea

  • "L'umanità è più importante dei nostri soldi", 83 milionari chiedono di pagare più tasse

  • Anche Croazia e Bulgaria avviano il percorso per entrare nell'euro

Torna su
EuropaToday è in caricamento