Tav, la commissaria Ue: "Il governo mi ha assicurato che andrà avanti"

La titolare dei trasporti a Bruxelles rivela di aver parlato "già due volte" con il "ministro italiano", molto probabilmente Toninelli: "Onorerà gli accordi che sono stati siglati"

Dopo l'Ilva, un altro caso rischia di spaccare il Movimento 5 stelle. La commissaria europea ai Trasporti Violeta Bulc, infatti, ha rivelato che il ministro per le Infrastrutture Danilo Toninelli avrebbe promesso, nel corso di due colloqui Roma-Bruxelles, di realizzare la Tav Torino-Lione, opera che il M5s aveva detto di voler bloccare una volta al potere.

Le rassicurazioni

"Ho parlato con il nuovo ministro italiano già un paio di volte" della Tav Torino-Lione e ho "fiducia che troverà il modo migliore per andare avanti e per onorare gli accordi che sono stati firmati. Mi ha assicurato che non c'è da preoccuparsi, che l'Italia darà seguito agli impegni presi, ma naturalmente sto guardando con attenzione a quali saranno i prossimi passi", ha detto Bulc a margine della plenaria del Comitato economico e sociale europeo a Bruxelles.

La replica di Toninelli

A stretto giro di posta, è arrivata la precisazione di Palazzo Chigi: "Il ministro Toninelli si è sempre espresso facendo riferimento all'analisi costi-benefici in corso sulla Tav Torino-Lione e al contratto di governo che prevede di ridiscutere integralmente l'opera", è la dichiarazione raccolta da AdnKronos. Che pero' non chiarisce se l'ipotesi di bloccare la Tav sia ancora in piedi. 

Il progetto

La rete Ten-T, cioè le Reti di Trasporto Transeuropee (Trans-European Networks - Transport), continua la commissaria, "è essenziale per sviluppare davvero e in modo pieno le infrastrutture del mercato unico europeo. I trasporti sono uno dei fattori principali alla base del funzionamento del mercato unico. Quindi, chiedo sempre agli Stati membri di onorare gli accordi che sono stati firmati".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'alta velocità Torino-Lione, prosegue la commissaria europea, "è un grande progetto, è estremamente importante e contribuirà molto alla libera circolazione delle merci, ma anche alla decarbonizzazione, che è uno dei motivi principali per cui supportiamo così tanto il trasporto su rotaia". "L'Ue contribuisce molto a questo progetto, che non si sarebbe mai realizzato senza il contributo dell'Unione. Spero - conclude - che il governo italiano dia seguito" al progetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Austria alza un muro con l'Italia: "Non apriremo confini, non ha il controllo del coronavirus"

  • Basta dumping fiscale, Bruxelles contro Olanda, Irlanda e altri 4 Paesi Ue

  • La "Vespa cinese" troppo simile a quella Piaggio, Ue blocca lo scooter di Pechino

  • Olanda e Austria contro gli aiuti Ue all'Italia: "Concederemo solo prestiti"

  • "Isoliamo virus simili al Covid, ma pandemia non è colpa nostra": il laboratorio di Wuhan respinge le accuse

  • I Paesi Ue litigano sui turisti: no regole comuni, sì ai corridoi bilaterali

Torna su
EuropaToday è in caricamento