Caos sacchetti, Bruxelles contro il governo: “Giusto portare buste riutilizzabili da casa” 

La Commissione europea: il riuso delle buste un modo per proteggere l'ambiente. Ma il ministero della Salute è orientato a vietarle: "Rischio contaminazioni"

ANSA / CIRO FUSCO

Non solo l'Ue non ha mai chiesto all'Italia di imporre un prezzo sui sacchetti ultraleggeri per frutta e verdura, ma il divieto di portare da casa buste già usate per gli acquisti al supermercato (divieto verso il quale si sta orientando il ministero della Salute) è in contraddizione con gli obiettivi della legislazione comunitaria sulla gestione dei rifiuti. In altre parole, riutilizzare lo stesso sacchetto più volte per l'Italia è un rischio. Per Bruxelles, al contrario, significa proteggere l'ambiente.

Cosa dice l'Ue

Lo ha chiarito oggi il portavoce della Commissione europea per l'Ambiente, Enrico Brivio. La normativa italiana, approvata nell'agosto scorso, recepisce la direttiva Ue del 2015 che mirava a minimizzare l'utilizzo e l'impatto sull'ambiente dei sacchetti per la spesa in plastica leggera e non biodegradabile ("shopper"). La possibilità per i consumatori di usare i propri sacchetti riutilizzabili per la spesa nei supermercati è stata messa in discussione da controverse circolari ministeriali che paventano il rischio di "contaminazioni". "L'obiettivo della direttiva - ha ricordato Brivio - era quello di porre un freno all'uso nell'Ue di buste di plastica, che oggi vengono consumate al ritmo preoccupante di 100 miliardi all'anno". 

Cosa dice l'Italia

In linea con il principio del “chi inquina paga”, l'obiettivo della legislazione Ue, spiega ancora Brivio, “è di utilizzare le buste di plastica solo quando ce n'è davvero bisogno; altrimenti vanno usate, quando è praticabile, borse o sacchetti riutilizzabili per il trasposto dei prodotti dai negozi a casa”. Ossia il contrario di quanto dichiarato oggi dal segretario generale del ministero della Salute, Giuseppe Ruocco: "Non siamo contrari al fatto che il cittadino possa portare i sacchetti da casa", ma il loro riutilizzo determinerebbe "il rischio di contaminazioni batteriche con situazioni problematiche”. In altre parole, le buste per frutta e verdura potranno essere portate al supermercato solo se nuove. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • cari nazieuropeisti, prendete un sacchetto, anche bio, stringetevelo forte al collo, e finite di rubare agli italiani

  • Credo che questo pasticcio dei sacchetti costerà al PD un ulteriore calo di preferenze elettorali. Per gli italiani questa spesa rappresenta un ottimo investimento. Grazie a chi ha avuto questa “brillante” idea!

  • sinceramente non capisco a che rischio contaminazione possa riferirsi il Ministero della Salute, visto che frutta e ortaggi sono esposti senza alcuna protezione , possono essere toccati da chiunque e peggio ancora ,se uno starnutisce vicino , immaginate che contaminazione c'è !!! Lo vogliono proibire solo perchè altrimenti chi li produce avrebbe un grosso calo nelle vendite , come presumo sia successo con le shoppings !!!!!!!

    • Avatar anonimo di Mary
      Mary

      Il rischio c'è, non facciamo gli gnorri, sifilide politica

    • La contaminazione potrebbe essere da Fitofarmaci e pesticidi vari. In questo caso un sacchetto “vergine” escluderebbe ogni ipotesi alternativa.

Notizie di oggi

  • Attualità

    L'Europa non può proibire l'aborto: sconfitta la petizione voluta dal Movimento per la Vita

  • Lavoro

    L'Ue apre inchiesta sul prestito ponte ad Alitalia

  • Attualità

    Proteggere gli informatori: Bruxelles propone norme a difesa delle gole profonde

  • Attualità

    Condannato a 20 anni in Belgio Salah Abdeslam, il sopravvissuto degli attentati di Parigi

I più letti della settimana

  • Nestlé perde la guerra del Kit Kat

  • Addio alle carte di identità. Bruxelles contro i documenti italiani: "Non sono sicuri, eliminateli entro due anni"

  • Sharia e donne separate dagli uomini nei bus: il partito Islam punta alle Comunali. E fra un anno potrebbe entrare al Parlamento Ue

  • La UE abbassa la soglia delle carte prepagate

  • La Francia “vieta” la salsiccia vegetariana

  • Un “calcio” a Putin, appello ai leader europei: “Boicottate i Mondiali”

Torna su
EuropaToday è in caricamento